Questo sito contribuisce alla audience di

Barancevič, Kazimir Stanislavovič

scrittore russo di origine polacca (Pietroburgo 1851-1927). Esordì col racconto Corde strappate (1878), che ebbe grande successo. Pubblicò poi numerosi racconti, tutti ambientati a Pietroburgo e dedicati alla vita degli umili (Piccoli racconti, 1887; Sotto il giogo, 1883). Scrisse anche romanzi (Due donne, 1894; I liberi sogni, 1904) e libri per la gioventù. Dal punto di vista tematico e stilistico, le opere di Barancevič risentono delle influenze di Dostoevskij e di Čechov.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti