Questo sito contribuisce alla audience di

Barbétti, Eusèbio

patriota (Russi 1816-Cette, Francia, 1848). A Bologna svolse attività propagandistica a favore della Giovine Italia. Condannato nel 1845 al carcere a vita per aver cospirato con Felice Orsini, fu graziato nel 1846 ed esulò in Francia.

Media


Non sono presenti media correlati