Questo sito contribuisce alla audience di

Barblàn, Guglièlmo

musicologo italiano (Siena 1906-Milano 1978). Fu critico musicale a Roma e a Bolzano, dove insegnò dal 1932 storia della musica e violoncello. Professore dal 1960 all'Università di Milano, diresse dal 1949 la Biblioteca del Conservatorio nella stessa città. Tra le sue numerosissime pubblicazioni, dedicate prevalentemente alla musica italiana nei sec. XVIII e XIX, si ricordano gli studi su Bonporti (1940), da lui per primo rivalutato, su Donizetti (1948 e successivi diversi contributi) e sulla storia musicale milanese.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti