Questo sito contribuisce alla audience di

Bartrina i d'Aixemús, Joaquín María

poeta catalano (Reus 1850-Barcellona 1880). Fratello di Francisco, fu tra i maggiori esponenti della rinascita letteraria catalana. Di formazione positivistica, reagì al romanticismo con una poesia filosofeggiante, pervasa da un umorismo corrosivo e amaro. Il suo volume di versi Algo (1874; Qualcosa) conobbe una notevole popolarità. Postumo fu pubblicato (da J. Sardá) il volume antologico Obras en prosa y verso (1881; Opere in prosa e verso), in cui sono riuniti articoli apparsi su giornali e testi di conferenze di Bartrina i d'Aixemús, alcuni dei quali sul darwinismo. Per il teatro scrisse la “zarzuela”La dama de las camelias e El nuevo Tenorio, in collaborazione con Arús.

Media


Non sono presenti media correlati