Questo sito contribuisce alla audience di

Battaglini, Giusèppe

matematico italiano (Napoli 1826-1894). Professore di geometria e matematiche superiori nelle università di Napoli e Roma, introdusse in Italia le più significative opere di matematici stranieri e fondò nel 1863 il Giornale di matematica ad uso degli studenti delle università italiane. Coltivò con profondo interesse studi di geometria non euclidea divulgando, fra i primi in Italia, le teorie di Lobačevskij. Introdusse, durante gli studi sulla geometria della retta e le relative applicazioni alla meccanica, il complesso quadratico, detto di Battaglini, costituito dal sistema di rette che intersecano due quadriche date in coppie di punti che formano gruppo armonico.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti