Questo sito contribuisce alla audience di

Bauermeister, Mary

pittrice tedesca, naturalizzata statunitense (Francoforte 1934). Ha iniziato a dipingere nel 1953, presentandosi in Germania nel 1961 con una mostra collettiva. Stilisticamente il lavoro della Bauermeister è una versione peculiare ed estremamente personale del tachismo europeo (tachisme). L'artista dal 1960 realizza dei pannelli sui quali materiali naturali si amalgamano a vetri e lenti, creando effetti di riflessione della luce in grado di deformare e distorcere i segni grafici e i disegni che completano l'opera, riportando la memoria dell'osservatore alle esperienze dadaiste. Sue opere sono entrate a far parte della Collezione Guggenheim a New York.

Media


Non sono presenti media correlati