Questo sito contribuisce alla audience di

Bavli, Hillel

poeta e saggista russo naturalizzato statunitense (Lituania 1893-New York 1961). Emigrato negli Stati Uniti, si laureò alla Columbia University. Le sue poesie, soprattutto l'idillio Sergio di Tavor, esprimono il bisogno di chiarire a se stesso il disagio spirituale della sua generazione. Ha tradotto in ebraico Antonio e Cleopatra di Shakespeare, Oliver Twist di Dickens e opere di scrittori afroamericani.

Media


Non sono presenti media correlati