Questo sito contribuisce alla audience di

Beauvoir, Roger de-

pseudonimo dello scrittore francese Edouard Roger de Bully (Parigi 1809-1866). Di ispirazione romantica, è autore di versi, di romanzi e di opere teatrali. Tra i romanzi ricordiamo: L'écolier de Cluny (1832; Lo scolaro di Cluny) e Le chevalier de Saint-Georges (1840; Il cavaliere di San Giorgio), che ebbero un notevole ma effimero successo. Del 1837 è la raccolta di poesie La cape et l'épée (La cappa e la spada). Scrisse drammi, spesso in collaborazione con altri autori, di cui i più noti sono: L'Hôtel Pimodan (1846), Un dieu du jour (1850; Un dio del giorno) e Les enfers de Paris (1853; Gli inferni di Parigi).

Media


Non sono presenti media correlati