Questo sito contribuisce alla audience di

Becher, Erich

filosofo e psicologo tedesco (Rheinshagen 1882-Monaco 1929). Professore di filosofia a Münster e a Monaco, aderì a una concezione metafisica realistica in polemica con il neokantismo. Sullo stesso piano è il suo interesse per le scienze biologiche e la psicologia. Tra le opere principali si ricordano: Philosophische Voraussetzungen der exakten Naturwissenschaft (1907; Premesse filosofiche della scienza naturale esatta); Naturphilosophie (1914; Filosofia della natura); Geisteswissenschaften und Naturwissenschaften (1921; Scienze dello spirito e scienze della natura).

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti