Questo sito contribuisce alla audience di

Beljaev, Aleksandr Romanovič

prosatore russo (Smolensk 1884-Puškin 1942). Fu uno degli iniziatori della letteratura sovietica di fantascienza. Pubblicò una cinquantina di romanzi e novelle che ebbero grande successo. Tra le sue opere si ricordano: L'isola delle navi naufraghe (1926-27), L'uomo anfibio (1928), Il venditore d'aria (1929), Il salto nel nulla (1933), Ariel (1941).

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti