Questo sito contribuisce alla audience di

Belmónte Castèllo

comune in provincia di Frosinone (59 km), 369 m s.m., 14,25 km², 765 ab. (belmontesi), patrono: san Nicola (6 dicembre).

Centro su un rilievo del versante nordorientale del monte Cairo. Come altri centri dell'area fu possesso dell'abbazia di Montecassino, dei Cantelmo e infine dei Gallio.§ La medievale chiesa di San Nicola, rifatta nel Settecento, conserva affreschi del sec. XIV. Un robusto torrione quadrato e altri ruderi testimoniano la presenza di un antico castello; al sec. I a. C. risalgono i resti dell'acquedotto romano.§ L'economia si fonda sull'agricoltura tradizionale (cereali, olivi e foraggi) e sull'allevamento bovino.

Media


Non sono presenti media correlati