Questo sito contribuisce alla audience di

Bendazzòli, Giovanni Battista

scultore italiano (Verona 1739-Thiene 1812). Iniziò la carriera a Venezia (ca. 1760) nella bottega del Torretto. Si trasferì nel 1774 a Vicenza, dove le sue opere migliori rimangono le vivaci decorazioni della chiesa di S. Faustino e le statuine grottesche dei nani a Villa Valmarana.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti