Questo sito contribuisce alla audience di

Benitckij, Aleksandr Petrovič

scrittore russo (1780-1809). Scrisse racconti, versi e favole “orientali”, pubblicati su giornali e su almanacchi, in cui è criticata la nobiltà russa. Negli articoli letterari propagò le idee di Karamzin. I suoi scritti si trovano nelle raccolte I poeti dell'epoca di Radiščev (1935), I poeti del primo Ottocento (1961) e I poeti degli anni 1790-1810 (1971).

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti