Questo sito contribuisce alla audience di

Bernascóni, Andrèa

compositore italiano (Milano o Marsiglia 1706-Monaco 1784). Fortunato operista, fu maestro di cappella a Venezia (1746-47) e, succedendo a G. Porta, dal 1755 alla morte a Monaco. Compose una ventina di opere teatrali (su libretti di A. Zeno, Metastasio e altri), 4 oratori, musica sacra, cantate, ecc. Sua figlia Antonia (Stoccarda 1741-1803) fu apprezzata soprano e prima interprete di opere di Gluck e Mozart.

Media


Non sono presenti media correlati