Questo sito contribuisce alla audience di

Bjerknes, Carl Anton

matematico, fisico e filosofo norvegese (Oslo 1825-1903). Professore di matematica applicata e di matematica pura a Oslo, nell'opera La concezione newtoniana della natura (1877) sostenne che l'azione a distanza s'identifica con l'azione per contatto mediante la spinta e l'urto e, in connessione con il gioco di queste forze fisiche, trattò il problema della libertà.

Media


Non sono presenti media correlati