Questo sito contribuisce alla audience di

Blackmore, Richard Doddridge

romanziere inglese (Longworth, Berkshire, 1825-Taddington 1900). Di educazione classica, pubblicò dapprima due volumi di versi, che non ebbero successo. Nel 1864 uscì il romanzo Clara Vaughan che ricevette buona accoglienza. Seguirono Cradock Nowell (1866), poi Lorna Doone (1869) che valse all'autore la popolarità e che si riallaccia alla tradizione del romanzo storico sulle orme di W. Scott. Tra i romanzi che seguirono: The Maid of Sker (1872; La ragazza di Sker), Christowell (1880), Tales from the Telling House (1896; Storie dalla casa delle storie).

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti