Questo sito contribuisce alla audience di

Blobel, Günter

ricercatore tedesco (Waltersdorf 1936). Laureatosi in medicina presso l'Università di Tubinga, nel 1967 si trasferisce negli Stati Uniti, dove ha cominciato, presso la Rockefeller University di New York, il suo lavoro di ricerca sulle proteine che vengono secrete dalle cellule. Negli anni Settanta, Blobel ha individuato nella struttura delle proteine l'esistenza di segnali intrinseci, che determinano non soltanto la loro funzione, ma anche la destinazione, sistema universale che funziona anche nei batteri e nei lieviti. Nel 1999 riceve il premio Nobel per la sua scoperta, che ha contribuito allo sviluppo di un uso più efficente delle cellule come fabbriche di proteine per la produzione di importanti farmaci.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti