Questo sito contribuisce alla audience di

Boèmia e Moràvia, Protettorato di-

protettorato formalmente assunto dalla Cecoslovacchia il giorno stesso della sua occupazione da parte tedesca, il 15 marzo 1939, all'indomani della proclamazione dell'indipendenza slovacca. I dirigenti di Praga, che avevano firmato a Berlino l'atto di sottomissione a Hitler, rimasero in carica, ma il potere effettivo venne esercitato dal Reichsprotektor nazista (prima K. von Neurath e poi lo spietato R. Heydrich, la cui uccisione, il 27 maggio 1942, provocò feroci rappresaglie, inclusa la completa distruzione del villaggio di Lidice). Il protettorato, che significò per le terre ceche un intenso sfruttamento economico a fini bellici oltre alla repressione politica, durò fino al maggio 1945, quando le truppe sovietiche e americane cacciarono gli occupanti.

Media


Non sono presenti media correlati