Questo sito contribuisce alla audience di

Bodhāyana

poeta indiano, vissuto prima del sec. VII a. C. Gli viene attribuita la farsa in un atto L'asceta trasmutato in etera, uno dei più antichi esempi di questo genere teatrale in India e insieme uno dei più apprezzati. Nell'opera, il complicato intreccio, con uno scambio di anime tra un asceta e una cortigiana, è svolto con felicità di notazioni, abilità di sceneggiatura e vivo senso del comico.

Media


Non sono presenti media correlati