Questo sito contribuisce alla audience di

Bogdanov

pseudonimo del teorico marxista russo Aleksandr Malinovskij (Sokolka, Grodno, 1873-Mosca 1928). Bolscevico dopo la scissione del 1903, fondò con altri la scuola di formazione di Capri (1909). Come membro eminente del gruppo degli empiriocriticisti, entrò in conflitto con Lenin. Si allontanò dai bolscevichi prima della Rivoluzione; dopo, prestò la sua collaborazione nel campo medico e scolastico. Influenzato dalle ricerche di Mach e Avenarius, criticò la fondazione “oggettivistica” del marxismo, sostenendo che soltanto il contenuto dell'esperienza, e non l'oggetto materiale, è conoscibile, e deve quindi essere considerato la realtà (empiriomonismo). Lenin gli si oppose in Materialismo ed empiriocriticismo. Tra le sue opere principali si ricordano: Empiriomonismo (1904-06), Filosofia dell'esperienza viva (1913), Saggi della scienza organizzativa universale (1921).

Media


Non sono presenti media correlati