Questo sito contribuisce alla audience di

Bonipèrti, Giampièro

calciatore italiano (Barengo, 1928). Prima come centravanti poi come mezzala ha giocato nella Juventus dal 1946 al 1961, conquistando cinque scudetti (1949-50, 1951-52, 1957-58, 1959-60, 1960-61) e due Coppe Italia (1958-59 e 1959-60). Con 177 reti realizzate in serie A (in 444 presenze) è uno dei giocatori più prolifici della storia del nostro campionato (è stato capocannoniere nel 1947-48, con 27 gol). Ha esordito in Nazionale nel 1947 e in maglia azzurra ha disputato 38 partite, segnando 8 reti. Nominato nel 1971 presidente della Juventus, ha guidato la società bianconera alla conquista di nove scudetti, due Coppe Italia, una Coppa dei Campioni, una Coppa delle Coppe, due Coppe UEFA, una Supercoppa europea e una Coppa Intercontinentale. Nel 1990 ha lasciato la carica per poi tornare, dal 1991 al 1994, come amministratore delegato (una Coppa UEFA vinta nel 1992-93).

Media

Gian Piero Boniperti.