Questo sito contribuisce alla audience di

Bonnetty, Augustin

filosofo francese (Entrevause 1798-Parigi 1879). Studiò teologia e si dedicò quindi, da laico, alla difesa della fede cristiana. Fu seguace di un tradizionalismo spiritualistico ed entrò in polemica con l'impostazione scolastica. Fu costretto dalla Congregazione dell'Indice a ritrattare queste posizioni, perché imbevute di eccessivo fideismo, e a sottoscrivere quattro proposizioni, in cui tra l'altro si affermava la non contraddittorietà tra fede e ragione. Nel 1830 aveva fondato gli Annales de la philosophie chrétienne. Sua opera principale è: Le christianisme et la philosophie (1845).

Media


Non sono presenti media correlati