Questo sito contribuisce alla audience di

Borgatti, Giusèppe

tenore italiano (Cento 1871-Reno, Leggiuno, 1950). Debuttò nel Faust a Castelfranco Veneto nel 1892 e si affermò definitivamente come primo interprete di Andrea Chénier nel 1896; ma la sua brillante carriera fu interrotta nel 1915 dalla cecità. Va annoverato tra i maggiori tenori drammatici del suo tempo; eccelse nel repertorio wagneriano e partecipò alla prima esecuzione italiana di Salomè di Strauss (1906) e alla prima assoluta di Semirâma di Respighi (1910).

Media


Non sono presenti media correlati