Questo sito contribuisce alla audience di

Bosco, Henri

scrittore francese (Avignone 1888-Nizza 1976). Il mondo contadino della Provenza, in bilico tra realtà e fantasia, rivive nei suoi romanzi: Pierre Lampédouze (1924), L'âne culotté (1937; L'asino in pantaloni). Professore per lungo tempo all'Università di Napoli e di Rabat, Bosco non si è staccato, nella creazione artistica, dalla Provenza e dai suoi misteri: Le mas Théotime (1946; La fattoria Théotime), L'épervier (1963; Lo sparviero). Immagini più leggere sorgono talvolta dalle strofe magiche delle raccolte poetiche (Le roseau et la source, 1949, Il giunco e la fonte) e da alcuni libri di ricordi: Le chemin de Monclar (1962; La strada di Monclar), Le jardin des Trinitaires (1966; Il giardino dei Trinitari), Mon compagnon de songes (1967; Il mio compagno di sogni).

Media


Non sono presenti media correlati