Questo sito contribuisce alla audience di

Boulainvilliers, Henri de-, cónte di Saint-Saire

filosofo e storico francese (Saint-Saire 1658-Parigi 1722). Uomo d'armi e studioso di problemi storici e filosofici, teorizzò l'esistenza in Francia di due razze: l'una nobile, i vincitori, discendente dei Franchi, l'altra, del terzo stato, i vinti, discendente dei Gallo-Romani. Sulla base di questa teoria Boulainvilliers sostenne i diritti dell'aristocrazia contro l'assolutismo di Luigi XIV. Tra le sue opere ricordiamo: Histoire de l'ancien gouvernement de France, État de la France, Essais sur la noblesse, edite postume, le prime due nel 1727, la terza nel 1732.

Media


Non sono presenti media correlati