Questo sito contribuisce alla audience di

Brătianu, Vintilă

uomo politico romeno (Florica 1867-Bucarest 1930). Stretto collaboratore del fratello Ioan (Ionel), come ministro della Guerra (1914-16) e nel dopoguerra come ministro delle Finanze, dopo la morte del fratello per breve tempo gli succedette come presidente del Consiglio e capo dei liberali romeni. Per la sua ostilità a Carlo II fu poi abbandonato dalla maggioranza dei membri del partito.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti