Questo sito contribuisce alla audience di

Brown, George Alfred

uomo politico britannico (Londra 1914-Cornovaglia 1985). Entrato in Parlamento nel 1945 per i laburisti, fu nominato ministro del Lavoro nel 1951 e capogruppo dei deputati laburisti nel 1960. Dopo la morte di Hugh Gaitskell, pose senza successo la sua candidatura alla guida del Partito laburista, risultando sconfitto da Harold Wilson (1963). Come ministro per gli Affari Economici (ottobre 1964-agosto 1966) fu costretto ad adottare misure di austerità per tentare di risollevare l'economia britannica. In seguito fu ministro degli Esteri (agosto 1966-marzo 1968).

Media


Non sono presenti media correlati