Questo sito contribuisce alla audience di

Bruneau, Alfred

compositore e critico musicale francese (Parigi 1857-1934). Fu allievo di Massenet; nel 1881 vinse il II Grand Prix de Rome e si diede quindi a un'intensa attività di compositore e critico musicale, collaborando con diversi giornali e pubblicando diversi volumi, tra cui studi su Fauré (1925) e Massenet (postumi, 1935). L'amicizia con Zola, di cui condivise le idee politiche ed estetiche, si riflette nella sua produzione operistica, improntata al verismo dello scrittore francese. I lavori più riusciti sono: Le Rêve (1891), L'attaque du moulin (1893), Messidor (1897) che sono tratti, come altri, da romanzi di Zola.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti