Questo sito contribuisce alla audience di

Bucchi, Valentino

compositore italiano (Firenze 1916-Roma 1976). Allievo al Conservatorio di Firenze di V. Frazzi e L. Dallapiccola, laureato in filosofia, collaborò come critico musicale a quotidiani fiorentini e insegnò a Firenze e a Venezia. Diresse il Liceo Musicale di Perugia e dal 1972 il Conservatorio di Firenze. Nella sua produzione, superata una prima fase rivolta agli antichi modelli italiani, ha mantenuto una semplicità di linguaggio che si piega a inflessioni patetiche o ironico-grottesche, come nel suo lavoro di maggior successo, Il contrabbasso, da Čechov (1954; Firenze).

Media


Non sono presenti media correlati