Questo sito contribuisce alla audience di

Buggerru

comune in provincia di Carbonia-Iglesias, 51 m s.m., 48,23 km², 1163 ab. (buggerrai), patrono: santi Pietro e Paolo (29 giugno).

Centro dell'Iglesiente, situato sulla costa sudoccidentale dell'isola; è compreso nel Parco Geominerario della Sardegna. L'abitato sorse attorno al 1850 per lo sfruttamento dei giacimenti minerari del territorio. L'abitato conserva alcuni edifici tipici dell'epoca: le laverie dei metalli, le officine e gli ex uffici della società mineraria dove è allestito il Museo Minerario; inoltre è possibile visitare alcune gallerie delle miniere.§ L'economia, un tempo fondata sulle attività estrattive ormai cessate, si basa oggi in prevalenza sul turismo estivo, favorito da bianche spiagge e calette rocciose; Buggerru è inoltre dotato di un porto turistico e di strutture ricreative e sportive. Sono fiorenti anche l'allevamento ovino e l'itticoltura.

Media


Non sono presenti media correlati