Questo sito contribuisce alla audience di

Burgers, Thomas François

statista boero (Colonia del Capo 1834-Richmond 1881). Studiò teologia in Olanda e, al ritorno in Sudafrica, fu ordinato ministro della Chiesa riformata olandese; subì poi un processo per eresia, risoltosi in suo favore. Eletto presidente della Repubblica del Transvaal nel 1872, patrocinò il progetto d'una linea ferroviaria che avrebbe collegato Pretoria con Laurenço Marques (attuale Maputo) e condusse una campagna poco fortunata contro gli Zulu. Nonostante il suo nazionalismo, stipulò nel 1877 un accordo col governatore inglese della Colonia del Capo, Shepstone, per cui il Transvaal fu annesso alla predetta colonia. Ciò gli alienò la simpatia dei boeri.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti