Questo sito contribuisce alla audience di

Buti, Francésco

librettista italiano (Roma o Narni inizio sec. XVII-Narni 1682). Segretario del cardinale Antonio Barberini a Roma e poi del Mazarino a Parigi, scrisse numerosi libretti per opere teatrali, fra cui quelli per l'Orfeo (1647) di L. Rossi e per l'Ercole amante (1662) di F. Cavalli.

Media


Non sono presenti media correlati