Questo sito contribuisce alla audience di

Càbria

(greco Chabrías; latino Chabrías). Condottiero ateniese (m. 357 a. C.) e strateg.a Nel 390-389, partecipò alla spedizione tracia di Trasibulo e quindi combatté nel Peloponneso. Nel 389-388 condusse una spedizione in favore di Evagora di Cipro e degli Egiziani, ribellatisi al dominio persiano. Nel 379-378 combatté contro lo spartano Agesilao in Beozia. La sua attività militare si esplicò soprattutto, insieme a una certa abilità diplomatica, nell'ambito della costituzione della II Lega ateniese. Accusato di tradimento, nel 366 passò al servizio del re di Egitto. Ritornato in patria, morì durante la guerra sociale, combattendo a Chio.