Questo sito contribuisce alla audience di

Còcchi, Igino

geologo e paleontologo italiano (Terrarossa, Massa Carrara, 1827-Livorno 1913). Studiò le rocce cristalline della Toscana, ma è noto soprattutto per il ritrovamento in depositi pleistocenici dei resti fossili del cosiddetto “Uomo dell'Olmo”. Si dedicò anche a studi di letteratura e a lui si deve una pregevole traduzione del poema finnico Kalevala.

Media


Non sono presenti media correlati