Questo sito contribuisce alla audience di

CUSI

acronimo di Centro Universitario Sportivo Italiano. Fondato a Padova nel 1946, nel 1947 curò la prima edizione dei Campionati Nazionali Universitari e inviò a Parigi una propria rappresentativa ai Campionati Mondiali Universitari. Nel 1948, su iniziativa del CUSI venne fondata la Fédération Internationale du Sport Universitaire (FISU). Nel 1949 la FISU istituì, con cadenza biennale, le “Settimane Internazionali dello Sport Universitario” e assegnò all'Italia l'organizzazione della prima edizione che si svolse a Merano. Nel 1953 il CUSI venne riconosciuto dal CONI e ottenne dalla FISU il riconoscimento di membro fondatore. Nel 1959, su iniziativa italiana, nacquero le Universiadi, in sostituzione della “Settimana Internazionale dello Sport Universitario”; l'edizione estiva, organizzata dal CUSI, si svolse a Torino con la partecipazione di 1500 atleti di 54 Paesi. Come inno venne adottato il “Gaudeamus igitur”, in sostituzione degli inni nazionali, per accomunare tutti gli universitari del mondo durante le cerimonie ufficiali. Nel 1966 il CUSI organizzò la seconda universiade d'inverno nel comprensorio Torino-Sestriere-Claviere (la prima edizione si era svolta a Chamonix nel 1960). Nel 1968 venne riconosciuta la personalità giuridica del CUSI. Il CUSI ha poi organizzato altre edizioni delle Universiadi, sia estive, sia invernali e numerose manifestazioni sportive internazionali di settore. Il CUSI esplica le proprie attività attraverso i CUS (Centri Universitari Sportivi), uno per ogni località sede di istituzioni universitarie, che coinvolgono migliaia di studenti. Le attività dei CUS si possono dividere in due gruppi. Il primo concerne le cosiddette attività promozionali, che riguardano corsi, campionati e gare per sostenere e incrementare la pratica sportiva fra gli studenti universitari italiani. Il secondo include le attività agonistiche organizzate ai vari livelli (provinciale, regionale, nazionale, internazionale) dalle Federazioni Sportive Nazionali alle quali partecipano studenti appartenenti ai vari CUS.

Collegamenti