Questo sito contribuisce alla audience di

Cagnano Varano

comune in provincia di Foggia (71 km), 172 m s.m., 158,75 km², 8617 ab. (cagnanesi), patrono: santi Michele e Cataldo (10 maggio).

Centro situato sulla sponda meridionale del lago di Varano; è compreso nel Parco Nazionale del Gargano. Sorto sul luogo in cui la tradizione vuole fosse l'antica Uria, divenne colonia romana. Ebbe in seguito vari feudatari, tra cui i Della Marra, i Di Sangro e i Mormile. § Il nucleo medievale, caratteristico con le sue case bianche, è raccolto attorno al palazzo baronale, mentre la parte nuova scende verso il lago. Al Settecento risalgono la chiesa madre, con una Madonna delle Grazie del sec. XV, e l'interno della chiesa di Santa Maria. § L'economia si basa in prevalenza sulla pesca, affiancata dall'agricoltura (cereali, olive, ortaggi, foraggi) e dall'allevamento bovino, ovino e caprino. L'industria opera nei settori alimentare, edile, dei serramenti e dei materiali da costruzione. È sviluppato il turismo, con buone strutture ricettive e sportive. § Nei dintorni si trova la grotta di San Michele, antico luogo di culto tutt'ora frequentato. A San Nicola di Varano è in funzione un idroscalo, utilizzato durante la prima guerra mondiale come base per sommergibili e idrovolanti.