Questo sito contribuisce alla audience di

Campo, Mariano

filosofo italiano (Caltavuturo 1892-Cefalù 1977). Fu professore all'Università di Trieste e alla Cattolica di Milano. Il suo pensiero è una personale e continua meditazione sul pensiero kantiano: Campo ricerca l'essenza della spiritualità e del pensiero in filosofi, artisti, santi e uomini retti, nei quali meglio si possa contemplare la più genuina dimensione umana: nell'estetica e nella filosofia vede “le due riflessioni intorno allo spirito nell'immediatezza e nella coscienza determinata”. Opere principali: Sull'arte e sulla vita spirituale (1946); La genesi del criticismo kantiano (1953); Orientamenti (1953).

Collegamenti