Questo sito contribuisce alla audience di

Cantòira

comune in provincia di Torino (47 km), 750 m s.m., 23,06 km², 544 ab. (cantoiresi), patrono: santi Pietro e Paolo (29 giugno).

Centro posto alla sinistra della Stura di Val Grande e dominato a N dal monte Bellavarda. Il borgo seguì sempre le vicende storiche della castellania di Lanzo e nel Medioevo fu munito di un forte. Accanto alla parrocchiale settecentesca è la vecchia chiesa con la facciata del sec. XI e il campanile in stile lombardo. § Nell'economia prevalgono l'agricoltura (cereali e frutta) e l'artigianato (lavorazione del legno); in crescita sono l'attività turistica, che dispone di discrete strutture ricettive, e la piccola industria collegata alla produzione di energia elettrica.