Questo sito contribuisce alla audience di

Capitant, René

uomo politico francese (La Tronche 1901-Parigi 1970). Nel 1936 fece parte del gabinetto Blum; dopo il 1940 entrò nella Resistenza; fu ad Algeri nel 1941 e nel 1943 venne nominato da De Gaulle commissario e quindi ministro dell'Educazione Nazionale (1943-45). Dal 1957 al 1960 diresse a Tokyo la Maison franco-giapponese. Nel maggio 1962 fu nominato consigliere giuridico e tecnico presso l'esecutivo provvisorio algerino e nel novembre del medesimo anno fu eletto deputato. Nel maggio 1968 rifiutò la fiducia al governo Pompidou e si dimise; nominato poi da De Gaulle guardasigilli, ricoprì tale carica fino all'aprile 1969.