Questo sito contribuisce alla audience di

Carafa, Antònio (uomo d'armi)

uomo d'armi (Ugento 1646-Vienna 1693). Costretto a fuggire da Napoli per aver commesso un omicidio, si rifugiò prima a Malta (1662) e poi a Vienna (1665), dove si mise al servizio di Leopoldo I. Combatté in tal modo sotto R. Montecuccoli raggiungendo il grado di generale (1680), partecipò alla campagna del Reno e strappò Budapest ai Turchi (1686). Maresciallo di campo (1685) e conte del Sacro Romano Impero (1686), accumulò un'immensa fortuna che gli permise l'acquisto di numerosi e ricchi feudi nel Regno di Napoli.