Questo sito contribuisce alla audience di

Carrière, Eugène

pittore e litografo francese (Gournay-sur-Marne 1849-Parigi 1906). Allievo di A. Cabanel a Parigi, si distinse presto per i chiaroscuri sfumati e per la quasi assenza del colore nelle sue opere. Trattò molto spesso il tema della maternità, come si può vedere nei tre esemplari del Louvre. Dopo il 1890 si dedicò alla ritrattistica.

Collegamenti