Questo sito contribuisce alla audience di

Carson, Edward Henry

barone, politico e giurista irlandese (Dublino 1854-Cleve Court, Minster, 1935). Parlamentare liberale (1892), nel 1911 accettò la leadership degli unionisti militanti dell'Ulster, il cui scopo era difendere la propria appartenenza al Regno Unito, e si oppose tenacemente, in Parlamento e fuori, organizzando la resistenza nell'Ulster, ivi compresa una larga forza di volontari. Partecipò ai governi del periodo bellico per tornare poi ad affrontare il problema dell'Ulster e dell'Irlanda, accogliendo con favore l'accordo del 1922 tra lo Stato Libero d'Irlanda, il governo britannico e quello dell'Irlanda del Nord, che pose termine al problema dei confini.

Collegamenti