Questo sito contribuisce alla audience di

Casalserugo

comune in provincia di Padova (10 km), 8 m s.m., 15,52 km², 5519 ab. (casalserughesi), patrono: Purificazione di Maria Vergine (2 febbraio).

Centro del Padovano, posto nella nella pianura alla destra del fiume Bacchiglione. Nel Medioevo fu retto da signori locali che vi edificarono un castello. Nel sec. XIV si costituì in libero comune e passò alla fine dello stesso secolo sotto Venezia. § Settecentesche sono le ville Da Zara, con scenografico viale ornato di statue, e Orsati. La parrocchiale fu rifatta nel 1747.§ L'attività economica prevalente è quella industriale, con aziende operanti nei settori meccanico, chimico, calzaturiero, del legno, dei materiali da costruzione e dell'abbigliamento. L'agricoltura produce cereali e uva.