Questo sito contribuisce alla audience di

Casimiro II

principe di Polonia, detto il Giusto (1138-1194). Figlio di Boleslao III Boccatorta, si impadronì del potere a Cracovia, sostituendosi al fratello Mieszko III grazie all'appoggio dell'esercito e del clero; abolito il seniorato (1180), rese ereditario il principato nella sua discendenza.