Questo sito contribuisce alla audience di

Castagnéto Pò

comune in provincia di Torino (27 km), 473 m s.m., 11,55 km², 1425 ab. (castagnetesi), patrono: Natività di Maria Vergine (seconda domenica di settembre).

Centro situato a poca distanza dalla sponda meridionale del Po. Possesso dell'abbazia di Fruttuaria, nel 1227 divenne feudo dei marchesi del Monferrato e nel Trecento dei principi di Acaia. Fu saccheggiato dai francesi durante l'assedio di Chivasso (1705). § In un grande parco sorge la villa Trabucco (del 1740, ma restaurata). Nella frazione San Genesio è la chiesa romanica di San Genesio, edificata su una precedente cappella nei sec. XI e XII e restaurata all'inizio del Novecento; originari sono il campanile, l'abside centrale, l'absidiola sinistra e la cripta. § L'economia è prevalentemente agricola (cereali, uva, frutta).