Questo sito contribuisce alla audience di

Castagnòla, Pàolo Emìlio

poeta italiano (Roma 1825-1898). Fece parte della “scuola romana” fiorita tra il 1850 e il 1870 e ne tracciò per primo la storia in articoli pubblicati sulla Rassegna nazionale (1890-94). Le sue Poesie (1882) sono improntate a una rigida imitazione classica, pur con toni popolareggianti. Con la tragedia togata Gliceria, o il secolo di Augusto (1862) anticipò il dramma storico-borghese di P. Cossa.

Collegamenti