Questo sito contribuisce alla audience di

Castelguglièlmo

comune in provincia di Rovigo (25 km), 9 m s.m., 22,10 km², 1763 ab. (castelguglielmensi), patrono: san Nicola di Bari (6 dicembre).

Centro dell'Alto Polesine, situato presso l'argine destro del Canal Bianco. Anticamente denominato villa Maneggi (sec. XI), prese poi il nome dal castello fatto costruire da Guglielmo III degli Adelardi nel 1146. Dopo le occupazioni da parte dei padovani e dei ferraresi, fu conquistato da Venezia nel 1482. La parrocchiale di San Nicola conserva un dipinto settecentesco di Mattia Bortoloni e statue coeve. § Comune agricolo, produce cereali, olive, uva, frutta, barbabietole e foraggi; diffuso è l'allevamento bovino. Imprese artigiane operano nei settori del mobile, tessile, edile e della lavorazione del legno e del ferro.