Questo sito contribuisce alla audience di

Castiglióne Torinése

comune in provincia di Torino (13 km), 216 m s.m., 14,17 km², 5480 ab. (castiglionesi), patrono: santi Claudio e Dalmazzo (prima domenica di giugno).

Centro situato sulle propaggini settentrionali delle colline di Torino, alla destra del Po. L'abitato è costituito da un nucleo antico, su un colle, e uno moderno, esteso lungo la strada provinciale. Possesso dei marchesi di Susa, poi di quelli del Monferrato, passò ai Savoia con la Pace di Cherasco (1631). Si chiamò Castiglione fino al 1862. § L'economia si basa prevalentemente sull'industria, attiva nei settori metalmeccanico, elettronico e dei laterizi, e sull'attività estrattiva (ghiaia). L'agricoltura produce ortaggi e frutta (uva, fragole).