Questo sito contribuisce alla audience di

Caterina (regina di Cipro)

Cornaro, regina di Cipro (Venezia 1454-1510). Figlia di un patrizio veneziano, nel 1472 sposò Giacomo II di Lusignano, re di Cipro. Morto il marito (1473), regnò su Cipro, dapprima come reggente del figlio Giacomo III, che morì a sua volta nel 1474; sotto la protezione di Venezia governò con difficoltà tra l'opposizione interna, lotte di pretendenti (fra cui Carlotta di Lusignano) e pressioni da parte di Venezia. Le sue velleità di indipendenza e la scoperta di una congiura anti-veneziana nel 1488 le tolsero la fiducia della Repubblica che nel 1489 annetté Cipro e la costrinse ad abdicare. Caterina si ritirò nel castello di Asolo, dove radunò una piccola, raffinata corte di letterati e artisti, la cui vita è descritta da P. Bembo negli Asolani.

Media

Caterina Cornaro,