Questo sito contribuisce alla audience di

Cavallerìa rusticana

melodramma in un atto di P. Mascagni, su libretto di G. Targioni-Tozzetti e G. Menasci tratto dall'omonimo dramma di Verga, presentato al Teatro Costanzi di Roma il 17 maggio 1890. La vicenda si svolge in un paese siciliano: Turiddu tradisce Santuzza con Lola, moglie del carrettiere Alfio; gelosa, Santuzza rivela ad Alfio il tradimento e questi uccide Turiddu in duello. La Cavalleria rusticana, che valse al suo giovane autore il premio Sonzogno, è considerata il prototipo dell'opera verista.

Media

Cavalleria rusticana.